Ht anteprima 2014Anche quest'anno torna HOMEteatro, la rassegna di teatro nelle case, arrivata alla quinta edizione! Abbiamo però pensato di spostarlo un po' avanti: gli appuntamenti si susseguiranno, con la solita cadenza mensile la domenica pomeriggio, da gennaio ad aprile (e forse a maggio...).

Intanto però, in attesa che "inizi la stagione", vi invitiamo ad una gustosa anteprima:

domenica 30 novembre, ore 19.00
presso la Cantina Bronzo a Caprino V.se, via De Gasperi 67

LA MAGNA PASTA
spettacolo in quattro quadri da gustare durante la cena
con Lucia Schierano, Guido Rigatti, Francesca Zanandrea, Massimo D’Onofrio
regia Beatrice Zuin

"Una atipica rappresentazione in quattro quadri della pasta nella storia, e della storia della pasta, servita da quattro interpreti che prepareranno una gustosa insalata di musica, narrazioni, giochi di parole e gags. Luoghi comuni, sorprendenti aneddoti, collegamenti inattesi… Ma veramente gli spaghetti sono stati inventati in Cina? Il pomodoro, condimento principe della più mediterranea delle pastasciutte, per quanto ha dovuto attendere, scambiato per pianta ornamentale, la sua trionfale entrata sulla scena gastronomica? Attraverso storie, aneddoti e battute, oscillando fra cronaca e ironia, verranno condivisi alcuni punti di vista che hanno contribuito non solo a formare l’immagine collettiva della pasta, ma a modellare pensieri e proverbi. La pasta non è solo uno dei cibi simbolo della cucina italiana: è l’elemento intorno al quale si concentrano la condivisione e la diffusione di ingredienti dalla provenienza geografica più disparata, come le spezie che hanno viaggiato sulle navi della Repubblica di Venezia e sui carri che percorrevano la Via del Sale, come il pomodoro che ha attraversato l’Oceano Atlantico, o come il baccalà che ha percorso l’Europa in lungo e in largo. Tutto questo viaggiare è il viaggio della Storia, della quale la pasta è l’involontario, ma tutt’altro che casuale, fil rouge, che durante la serata prenderà origine dal primo pastificio, costruito vicino a Palermo nel XI secolo, per giungere alla festosa pignatta di tagliatelle nell’estate 1943 nella piazza di Campegine, paesino della campagna reggiana. A conclusione, un epilogo surreale in cui a parlare saranno gli stessi ingredienti."

L'incontro avrà la forma di una "Cena d'Attore": i partecipanti, infatti, nel corso dello spettacolo potranno gustare delle meravigliose pietanze... a tema!
Come sempre, dopo lo spettacolo gli attori saranno a vostra disposizione per vivere assieme un momento conviviale che coronerà la serata dando la possibilità di discutere di quanto vissuto in precedenza.

Ricordatevi che la prenotazione è obbligatoria, preferibilmente entro il venerdì precedente, dato il ridotto numero di posti disponibili; per non rischiare di perdere un'occasione per partecipare è necessario comunicare quanto prima la propria adesione al numero 3335821964 o alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .